IBM: autonomia di 800 Km con le batterie litio-aria

Le automobili elettriche potrebbero essere giunte ad un punto di svolta grazie all’interesse di IBM per quanto riguarda le batterie litio-aria.

Le attuali batterie agli ioni di litio offrono infatti un’autonomia limitata di 160 chilometri, non sufficiente per coprire le distanze che sono invece garantite sulle tradizionali soluzioni a benzina/gasolio.

batteria litioaria ibm IBM: autonomia di 800 Km con le batterie litio aria

L’azienda, nell’ambito del Battery500 Project sembra aver trovato la soluzione per rendere competitive le batterie litio-aria risolvendo finalmente il problema dell’instabilità chimica che fino ad ora le aveva rese inutilizzabili.

L’autonomia utile che si potrebbe raggiungere con una batteria di questo tipo montata su un’automobile sarebbe di 800 chilometri, grazie ad una densità energetica che teoricamente è almeno 1000 volte superiore.

Per bloccare la reazione che l’ossigeno innescava con l’elettrodo di carbonio e con il solvente elettrolitico, che serve a trasportare gli ioni di litio tra i due elettrodi, Alessandro Curioni del laboratorio di ricerca IBM di Zurigo con il collega Winfried Wilcke, hanno utilizzato un supercomputer Blue Gene per realizzare modelli estremamente dettagliati delle reazioni e sono giunti ad isolare un nuovo solvente elettrolitico che farebbe al caso loro.

Un prototipo di batteria potrebbe essere pronto nel 2013, mentre il debutto commerciale potrebbe avvenire entro il 2020.

in:

il:

tags: